sala ristorante
logo barbagia ospitale completo.jpeg

Barbagia ospitale 

00199856610201030469635431934935490n00310574214102035442433182028059922153487624763n16linofaformaggio

Barbagia ospitale BUS SHARING

Scopri le zone interne con una bella gita

              in buona compagnia 

Ambiente, archeologia, gastronomia, tradizioni artigiane 

Partenze mensile da Cagliari            ogni seconda domenica.

Alla scoperta del cuore della Sardegna, i centri abitati ed il territorio di Belvi'ed Aritzo nel cuore della Sardegna: la Barbagia ed i monti del Gennargentu, inoltre,  le alture del Mandrolisai.

 

Si inizia con una visita del centro abitato di Aritzo, da sempre capitale del turismo montano sardo, e’ previsto un percorso museale molto articolato  che si sviluppa in varie tappe interessanti e rievocative:

 

                    antiche carceri spagnole   casa devilla 

            mostra permanente delle opere del  pittore Mura

                                           coltellinaio 

 

Il tutto inserito nel caratteristico  contesto urbano di questo paese montano che conserva ancora il suo antico stile architettonico fatto di case in pietra di scisto con  muro a vista. 


Cultura e tradizioni di uno dei paesi più affascinanti dell’entroterra sardo.

 

A fine mattina aperitivo a base di formaggi e salumi e vino Mandrolisai con degustazione e acquisto di prodotti tipici. 

 

Passeggiata nel bosco  di pochi km che ci permette di raggiungere Belvì la seconda meta ella giornata

gennargentuaritzobelv
caschttes

13:40

Pranzo campestre alla sarda nel bosco, oppure in ristorante 

                Menu:

Prosciutto, salsiccia, ricotta salata, olive, maialetto arrosto

pecora con patate,  formaggi stagionati,  vino del Mandrolisai, abbardente e torrone, tutto abbondante e genuino.

 

 

Dopopranzo è prevista una visita al laboratorio dove si preparano i famosi  caschettes, dolci locali a base di miele e nocciola 


gitamerendasarda

16:00

Nel pomeriggio sulla via del rientro passeremo per la celebre zona collinare e vinicola del Mandrolisai: 1500 ettari di vigneto che ci regaleranno uno spettacolare paesaggio di valore storico fatto di viti, muretti e sughere  iscritti nel registro dei paesaggi storici tradizionali UE.   

Visita di un vigneto caratteristico, incontro con il viticoltore ed  assaggio di vino pregiato

 

16:30   

Chiudiamo in bellezza, suggestiva visita all  particolare sito archeologico Biru e Concas, luogo ricco di fascino e mistero, qui  200 menhir testimoniano una cultura risalente a 3500 anni fa, la chiamano stonehenge sarda, siamo nel territorio di Sorgono, centro catastale della Sardegna ma anche del mondo antico,  qui passa il 40 parallelo nord, non pochi studiosi attribuiscono alla Sardegna il ruolo di antica Atlante.

 

 

bambinichefannoilformaggio
gitebellevigne-fradiles
alignement-de-menhirs